Conoscenza del processo e personalizzazione del prodotto
Dall’idea di riutilizzo di materiale bellico in rottamazione nasce la Gigant, il leader delle presse idrauliche per la deformazione della lamiera. A metà anni 50, in pieno boom economico, un piccolo rappresentante di utensileria, Guido Taddia, ha una intuizione geniale. Andando in giro per aziende capisce l'importanza che avevano, nel processo industriale, le macchine per deformare le lamiere. Taddia si guarda attorno e pensa di sfruttare il materiale bellico che abbondava in quegli anni, da carcasse di carri armati a componenti di aerei a ferri vecchi, per costruire le prime presse. Tutto ha origine in una piccola bottega artigiana ma che presto viene sommersa da una valanga di ordini. Trovare la manodopera in quegli anni non era difficile, c'era una gran voglia di fare.
Da subito Gigant si è occupata di prodotti innovativi, presse idrauliche speciali, capaci sia di provare stampi di grandi dimensioni (come, ad esempio, per il mercato automobilistico) che nella produzione di serie per pezzi stampati e pronti all’uso.
Negli ultimi anni, l’azienda viene acquisita da una nuova compagine societaria e rinominata Gigant Italia S.r.L. L’azienda realizza varie famiglie di Presse Idrauliche, prodotte su tipologie di potenze variabili da un minimo di 400 ad oltre 25.000 kN caratterizzate da bancali portastampi anche motorizzati fino a oltre 5 metri di lunghezza, corredati da varia accessoristica per lo stampaggio e la tranciatura, sia da apparecchiature per l’alimentazione e/o la gestione della lamiera.
Gigant si può definire il sarto delle lamiere. L'unicità di questa azienda sta nella personalizzazione del prodotto. Ė in grado di offrire al cliente presse che vengono progettate e realizzate nelle misure che servono a quel committente. Inoltre è in grado di offrire complementi fino ad intere linee di produzione.
Nei vari settori industriali, Gigant è in grado di fornire l'intera linea di stampaggio e di deformazione, all’interno delle quali le presse idrauliche rappresentano una componente fondamentale. Il progetto viene sviluppato su indicazione del cliente, come se si andasse da un sarto. Inoltre Gigant offre soluzioni per abbinare le presse ad altri macchinari che servono lungo la linea di produzione per trasformare il materiale grezzo in prodotto finito. Siccome il lavoro è fatto su commissione, i tempi di consegna sono stabiliti con il cliente e la puntualità è una caratteristica centrale di Gigant. Quando si decidono le caratteristiche tecniche dell'impianto, si concorda anche un piano di inserimento dei macchinari in modo che siano compatibili con i tempi di produzione e con i tempi di allestimento in fabbrica.
Gigant  oggi è una PMI con sede a Bargellino, la nuova zona industriale fuori Bologna. Nel piano aziendale grande importanza viene data all'innovazione, per far sì che l'evoluzione della macchina sia al passo con le richieste del mercato.
È molto attenta alla compatibilità ambientale. L'azienda ha partecipato a numerose iniziative di ricerca e sviluppo finanziate in ambito europeo e collabora con enti di ricerca e istituti universitari sul tema della green economy. Gigant ha preso parte al progetto europeo Eneplan, dove si è occupato di sviluppare un software universale capace di far colloquiare tutte le tipologie di macchine utensili in modo da ridurre i consumi energetici e le emissioni, non solo quelle nell'atmosfera ma anche gli olii minerali, le scorie e i materiali di risulta che inquinano. A questo progetto hanno partecipato numerosi partner europei.
Gigant è sempre più attenta all'export. I mercati di maggior interesse sono la Germania, il sud America, il Medio Oriente e l'Asia.
Negli ultimi cinque anni, il fatturato è stato sempre in crescita. Questa solidità finanziaria le consente di guardare al mercato globale con maggiore ottimismo.
In linea con questo trend, nel 2014 Gigant Italia srl ha formato il gruppo GIGANT INDUSTRIES, incorporando altre realtà industriali con lo scopo di espandere la gamma di prodotti offerti sul mercato. Oggi, il Gruppo opera nel settore industriale delle macchine utensili,  nello stampaggio a caldo ed a freddo del metallo, nel taglio termico della lamiera e nella piegatura. Così, in aggiunta al brand Gigant Italia, troviamo quello di Promotec LSMC che produce macchine per il taglio termico al Plasma  ed con il Laser in fibra, ed infine il brand  Fratelli Farina che realizza  presse piegatrici, cesoie e linee di produzioni speciali per la piegatura e il taglio meccanico della stessa lamiera
La priorità del Gruppo è quindi focalizzata, sia sulla Ricerca e Sviluppo per garantire l’integrazione di tecnologie all’avanguardia nell’intera gamma dei prodotti offerti, sia su un efficiente servizio tecnico di Post-Vendita capace di soddisfare le aspettative dei clienti  ed infine la capacità  di proporre soluzioni custom e flessibili. 

Artemisia