Prima di essere un business è una passione
"Prima di essere un business è una passione. Anzi non ci sarebbe business senza passione". Glauco Frascaroli è un imprenditore fuori dagli schemi, presidente del Gruppo La Fortezza, azienda leader a livello europeo in attrezzature e arredamento per grandi superfici commerciali. Per aver successo occorre cuore, è la sua formula. La storia è quella tipica di tanti campioni del Made in Italy: da piccola bottega artigiana a gruppo imprenditoriale strutturato e proiettato all'estero ma che conserva l'orgoglio italiano. Nata nel 1962 a Scarperia (Fi) quale piccola azienda di scaffalature metalliche su impulso del padre, Giancarlo Frascaroli insieme agli amici Bruno Conti e Martino Baglioni – con un investimento pro-capite di nove milioni di vecchie lire –, il Gruppo La Fortezza vanta oggi un giro d’affari di oltre centotrenta milioni di euro e oltre 650 addetti, ed è strutturata in più divisioni che operano in sinergia. Il sito fiorentino di Scarperia incentra la sua attività sulla produzione di scaffalature metalliche per supermercati, ipermercati, magazzini industriali e archivi. La struttura è quella di un grande gruppo imprenditoriale ma conserva il gusto artigiano del valore dei dettagli, della creatività e dell'innovazione. Il punto di forza si chiama ESA, il banco cassa più innovativo attualmente disponibile sul mercato: un sistema modulare flessibile e salva-spazio, facile da installare anche in modalità fai-da-te. Ha come valore aggiunto una struttura aziendale snella e flessibile che consente di rispondere agli ordini con tempestività. L'attività di produzione è a Scarperia in provincia di Firenze e la sede commerciale è invece a Pianoro, alle porte di Bologna, dove si trovano anche tutti gli uffici tecnici direzionali e di progettazione. La qualità dei prodotti hanno aperto le porte verso l'estero. L'export in una quarantina di Paesi, rappresenta il 70% del fatturato. Le vendite puntano su Europa e Medio Oriente. Nel mondo il Gruppo vanta divisioni in Russia, Malesia, India e Argentina e nel 2007 ha rilevato dal Gruppo Epta, per oltre 17 milioni di euro, la francese Alser. Tra i suoi clienti figurano Auchan, Leroy-Merlin, Carrefour, Wal-Mart, Metro, Casinò e Zodio (Gruppo Adeo). Lo stabilimento di produzione in Italia ha incrementato di oltre il 35% il proprio volume d’affari. L'export rappresenta il 70% del fatturato. Una ricerca continua all’ottimizzazione dei costi la rendono sempre più performante a livello internazionale. Il Gruppo è competitivo per solidità finanziaria, affidabilità nella consegna puntuale del materiale grazie a una rete commerciale efficiente. "L’indiscussa leadership nel settore – spiega Glauco Frascaroli – è stata conquistata anche con un’attenzione all’innovazione, nella quale ogni anno investiamo circa 2 milioni di euro. Questo ci fa concorrenti temibili sui mercati internazionali».

Artemisia